13 tappe e un diario Extra per vivere l'esperienza "Cosmotronic": da domani Molinari parte in tour con Cosmo.

Negli ultimi mesi le nostre strade si sono incrociate spesso: Cosmo è stato uno dei protagonisti del lancio della nostra nuova bottiglia, reinterpretando in chiave elettronica uno dei grandi classici di Jovanotti. “L’Ombelico Del Mondo”, che per generazioni ha rappresentato un inno alla vita, si è trasformato in un vero e proprio antheme da pista. Quasi un’anticipazione di quello che sarebbe successo qualche mese più tardi.

Era fine marzo e Cosmo stava già lavorando al suo nuovo album, Cosmotronic, uscito poi a gennaio del nuovo anno e diventato il tema centrale del nostro ultimo #ExtraContent: una chiacchierata 2.0 sulla sua pagina Facebook, dove fan e addetti ai lavori hanno commentato in diretta questo nuovo capitolo della sua carriera.

Tra le tante domande, molte erano legate a questa definitiva virata verso l’elettronica. Esplorazione sonora che ha sempre fatto parte del background di Marco Jacopo Bianchi ma che per la prima volta prende concretamente forma in un “doppio” album che parla di festa, condivisione e ballo, non solo con le parole ma anche attraverso i suoni, ricchi di contaminazione e cassa in quattro che in una dimensione live trascenderà dal semplice concerto.

La sintesi del nuovo cosmo-pensiero infatti prenderà definitivamente forma da domani: partito con uno spin-off europeo, che l’ha visto trionfare a suon di sold out in Francia, Germania, Inghilterra e Lussemburgo, il tour di Cosmotronic sarà davvero speciale.

Si inizia da Bologna, precisamente al Link, per poi attraversare la penisola da Nord a Sud, portando con se gli amici di Ivreatronic (collettivo con cui Cosmo produce ed organizza party) e tante special guest: da Daniele Baldelli, icona di una scena italiana che ha scritto la storia della riviera romagnola a Lory D, legenda della techno e vera e propria istituzione di un suono apprezzato e riconosciuto in tutto il mondo.

In tutto questo ci sarà spazio anche per un Extra, Cosmo infatti racconterà il tour su queste pagine, con un diario personale, in cui ci restituirà pensieri e diapositive di una festa che nei prossimi mesi stravolgerà, ancora una volta, le dinamiche del pop italiano.