Uno stage dal sapore tutto italiano.

Roma non ha bisogno di presentazioni. Roma e la sua storia. Roma e le sue bellezze. Roma e la sua energia. Roma e la sua cultura. Roma e le sue contraddizioni: una di queste, è che troppo spesso ci si fissa sul patrimonio dei secoli passati, dimenticando come la Capitale possa essere – e sia – anche un laboratorio socio-culturale attento ad elaborare il presente, a “respirarlo”, in qualche caso anche ad anticiparlo. A Spring Attitude lo sanno bene: dal nucleo fondante della club night L-Ektrica (con cui l’anno scorso abbiamo festeggiato insieme i 15 anni di attività), una leggenda della notte dance romana più “intelligente” e fresca, è nato un festival che già da anni porta nella capitale una incredibile ricchezza e freschezza di proposte musicali (…e, ultimamente, anche artistiche e multimediali, come nel caso delle serate al Macro o al MAXXI, istituzioni assolute nel campo dell’arte contemporanea). Si parla di elettronica, certo, ma se ne prende il versante più contaminato, più indie, più fresco, più pronto a combinare pubblici diversi di appassionati e semplici curiosi.

Il 2018 segna due cambiamenti. Eccezionalmente, il festival si sposta in autunno (ma a Roma, si sa, certe volte si ha proprio la sensazione di vivere una “eterna primavera”, quando ci sono gli ingredienti e le energie giuste). Oltre a questo, decide di puntare come mai in passato sugli artisti di casa nostra, scegliendo con attenzione quelli che si sono dimostrati più in grado di ridisegnare le coordinate del pop intersecandole con la sperimentazione, con le soluzioni digitali, col battito urbano dell’hip hop e della trap. Una scelta, questa, che ci è piaciuta tantissimo: sarà infatti Molinari a presidiare il palco Italian Attitude, quello dove sfileranno questi nuovi protagonisti della scena musicale di casa nostra. Ma visto che una caratteristica italiana è anche l’accoglienza, creeremo una Terrazza dedicata per tutti i nostri ospiti, da cui godere una visuale perfetta dello stage ma anche di tutto il comprensorio dell’Ex Dogana, sede quest’anno di Spring Attitude, diventata in pochi anni il cuore della vita notturna della Capitale più legata alla dance di qualità e alla musica elettronica più nobile e ricercata.